Miss Peregrine's Home for Peculiar Children - Ransom Riggs
Forse il problema è che questo non è proprio il mio genere ma ho trovato questo libro noioso e banale. Noioso perché va molto a rilento, per la maggior parte del tempo i personaggi parlano, parlano, parlano e non arrivano a nulla e banale perché quasi tutto quello che succede era troppo facile indovinarlo (con l'esclusione dello psicologo diciamo).
La prima impressione che ho avuto quando ho iniziato a vedere le foto in mezzo al libro è stata che sembrava quasi che lo scrittore avesse prima preso le foto e da quelle inventata una storia, infatti nei ringraziamenti finali viene fuori che è proprio così ecco perché alcuni pezzi ed alcuni personaggi sembrano molto forzati. L'idea delle foto, che magari a qualcuno può essere anche piaciuta, io l'ho trovata bruttina. Insomma, se devi descrivermi qualcosa o vuoi presentarmi un personaggio per quando strano possa essere questa persona devi descrivermelo a parole e non devi aver bisogno di un'immagine per farmi capire di che cosa stiamo parlando. Insomma, questo è un libro non una raccolta di fotografie!
Il genere del libro poi doveva essere (oltre che young adult, ma dal modo di scrivere forse qualcosa in meno) horror, ma l'horror dov'era esattamente?