The Sword of Shannara - Terry Brooks «Qui giace il cuore e l'anima delle nazioni,
Il loro diritto di vivere nella libertà,
Il loro desiderio di vivere nella pace,
Il loro coraggio di cercare la verità.
Qui giace la Spada di Shannara.»

Avevo sentito parlare davvero bene di questo libro, ed invece non merita più di tre stelline tirate. La storia di per sé ha delle potenzialità che però non riesce mai a raggiungere, finendo per cadere spesso nel banale (il finale è troppo prevedibile, come sono troppo prevedibili le sorti della metà dei personaggi del gruppo, qualche bel colpo di scena di tanto in tanto non avrebbe fatto male).
Quando ho iniziato a leggere il libro credevo che chi lo definiva una copia mal riuscita del Signore degli anelli fosse qualcuno che di libri ne aveva letti proprio pochi, magari solo di Tolkien, ed invece più andavo avanti più dovevo dirmi d'accordo.
La storia è davvero troppo simile ai libri di Tolkien, uguale in alcuni punti, i personaggi sembrano delle caricature di quelli descritti nel signore degli anelli almeno per la prima parte del libro.
Mi aspettavo qualcosa di meglio.