Bianca come il latte, rossa come il sangue - Alessandro D'Avenia Se il Paradiso esiste sarà Beatrice a portarmici.

3.5/5

Un libro è carino, me lo aspettavo perché me lo avevano consigliato dicendomi che era un libro leggero e piacevole da leggere e infatti è stato proprio così'.
Si legge davvero bene, nel senso che non è una lettura pesante ma non è neanche troppo frivolo. I personaggi sono un pò poco approfonditi, con l'eccezione di Leo e del sognatore e la storia d'amore tra Leonardo e Silvia era secondo me un pò troppo prevedibile ma comunque era il finale in cui speravo.
Forse ero l'unica in effetti, ovviamente non mi auguravo assolutamente che Beatrice morisse, ma vedevo fin dall'inizio che l'amore di Leo per Beatrice non era come quello che lui (ancora) non sapeva di provare per Silvia.